Arresto Platini, Sepp Blatter esce allo scoperto: “Michel mi chiamò e mi disse che Sarkozy…”

LaPresse/Reuters

L’ex presidente della FIFA ha rivelato il contenuto di una telefonata avvenuta con Platini, subito dopo l’incontro con Nicolas Sarkozy

L’arresto di Michel Platini avvenuto oggi a Nanterre, nei pressi di Parigi, ha sconvolto l’intero mondo del calcio, considerando l’accusa di corruzione mossa nei confronti dell’ex presidente dell’UEFA.

platini

LaPresse/PA

Sulla questione è stato intervistato dalla radio francese RTL anche Sepp Blatter, all’epoca numero 1 della FIFA: “per me è una grande sorpresa. Platini mi ha chiamato dicendomi che aveva avuto un colloquio all’Eliseo con Nicolas Sarkozy il 23 novembre del 2010, nove giorni prima del voto per l’assegnazione del Mondiale 2022, e, inoltre, che lui e i suoi amici avrebbero potuto votare per il Qatar a causa degli interessi economici nazionali. Gli ho domandato se Sarkozy lo avesse costretto ma mi ha risposto di no. E’ andata così: i quattro voti portati da Michel hanno fatto pendere la bilancia e gli Stati Uniti sono stati battuti. Gli chiesi ‘ti ha costretto, ti ha chiesto di farlo?’, ma lui mi disse ‘no, no, ma quando il capo dello stato esprime un desiderio, io gli rispondo ‘vedremo come va’“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29505 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery