Il pilota spagnolo ha annunciato il suo addio al Mondiale Endurance, sottolineando la sua volontà di esplorare nuove sfide

L’esperienza nel WEC per Fernando Alonso è ormai giunta ai titoli di coda, lo spagnolo parteciperà alla prossima 24 Ore di Le Mans prima di chiudere il proprio capitolo nel Mondiale Endurance.

Photo4/LaPresse

Lo spagnolo ha deciso di cambiare competizione e, con ogni probabilità, si preparerà per la Dakar 2020 che si terrà per la prima volta in Arabia Saudita. Prima di concentrarsi su questa nuova esperienza, l’ex McLaren prenderà parte anche alla 500 Miglia di Indianapolis, prima di lasciare il posto nel WEC a Brendon Hartley. Questa la nota di Alonso: “è stato bello far parte del Toyota Gazoo Racing nel WEC, ma questo capitolo sta per finire. La vittoria a Le Mans è stata uno dei miei punti alti della carriera come parte della Triple crown, e ricorderò sempre quello che abbiamo ottenuto insieme lo scorso anno. Ora è il momento di esplorare nuove sfide e ce ne sono molte possibili con Toyota Gazoo Racing. Auguro a Brendon tutto il meglio possibile per la prossima stagione e voglio ringraziare tutti i membri della squadra per tutti gli sforzi che compiono per continuare a vincere nel WEC. Abbiamo ancora due gare importanti rimaste, e siamo ancora in lizza per il titolo mondiale, e lotterò per entrambi. Vorrei finire questa super stagione celebrando un nuovo titolo mondiale con tutta la famiglia Toyota Gazoo Racing. Infine voglio ringraziare tutti i membri del WEC e dell’ACO per la calda accoglienza e esperienza“.