Campo/LaPresse

Il Torino supera 3-2 il Sassuolo tiene vivo il sogno Champions: granata a -3 dall’Inter che giocherà lunedì. Decisivi i gol di Zaza e Belotti che completano la rimonta nel finale di gara

Mancano solo 3 giornate al termine del campionato e ogni partita è decisiva. Lo sa bene il Torino che sta vivendo una delle sue migliori stagioni dell’epoca moderna, un’annata che profuma d’Europa. Per restare in corsa, insieme al gruppone di 6 squadre raccolte in 7 punti, con l’obiettivo di centrare la qualificazione a Champions ed Europa League è vietato sbagliare. Lo sa bene il Torino, autore di una strepitosa rimonta contro il Sassuolo nel lunch match della 36ª Giornata. Granata che sbagliano un rigore nel primo tempo con Belotti e si vedono puniti poco dopo da Bourabia, espulso poco dopo. Nel secondo tempo serve la scossa e, complice l’uomo in più, il Torino attacca a testa bassa e trova il gol del pari proprio con Belotti. Il Sassuolo non molla e torna avanti con Lirola, ma a 10 minuti dalla fine, quando ormai sembrava tutto perduto, il cuore del Torino torna a battere forte: prima Zaza, poi Belotti, completano una strepitosa rimonta che porta il Torino al 6° posto, a -2 dal Milan e -3 dall’Inter (con una partita da giocare lunedì) e dalla zona Champions. E adesso mancano solo 2 gare…