allegri
AFP/LaPresse

Per rinnovare con la Juventus Massimiliano Allegri vorrebbe 3 anni di stipendio in doppia cifra e un mercato importante: tali richieste fanno titubare la dirigenza bianconera sul futuro dell’allenatore

Dopo l’eliminazio contro l’Ajax dalla Champions League, Andrea Agnelli aveva riconfermato Massimiliano Allegri rimandando ogni possibile discorso sul rinnovo al ‘classico’ incontro di fine stagione. L’annata della Juventus non può definirsi certo positiva: l’arrivo di Cristiano Ronaldo doveva portare con sè una Champions League che non è arrivata, così come la Coppa Italia, mentre i tifosi bianconeri si sono dovuti accontentare del ‘solito’ Scudetto. Serve una scossa? In molti pensano di sì e probabilmente è il caso di cambiare partendo dall’allenatore.

Per rinnovare, secondo la Rosea, Allegri avrebbe richiesto un triennale con uno stipendio da top manager, circa 10-12 milioni di euro, e un mercato importante: a suo dire la Juventus avrebbe bisogno almeno di due difensori, un centrocampista oltre Ramsey e un attaccante. Richieste importanti, soprattutto quelle contrattuali, che la Juventus non sembra pronta a soddisfare. La titubanza di Andrea Agnelli si riflette sul macato faccia a faccia, previsto da diversi giorni, ma del quale non c’è stata neanche l’ombra.