icardi wanda nara
Spada/LaPresse

Claudio Pasqualin è un grande esperto di calciomercato ed assicura che la prossima estate sarà tra le più calde degli ultimi anni

Conte? In questo momento la Roma è favorita tra tutte le altre pretendenti, che sono le top italiane come l’Inter, ed europee, con il Psg deciso ad arrivare all’obiettivo. Pallotta sembra propenso a fare lo sforzo economico che l’operazione richiede. La Roma la vedo davvero in grande vantaggio per Antonio Conte“. Sono le parole del procuratore Claudio Pasqualin ai microfoni de ‘La Politica nel Pallone’ su Gr Parlamento. “Tutto l’ambiente, compreso Totti, spinge in questa direzione e sembra che possa farcela, anche se il Milan, con Gattuso in bilico, sta muovendo le sue pedine. Così come esiste l’insidia Conte per Spalletti, qualora gli vengano dato quelle garanzie di mercato che richiede. Dovessi dare delle percentuali, direi Conte al 50% alla Roma, il resto del 50 va diviso tra Milan, Inter e Psg, a cui diamo le stesse chance“. Per quanto riguarda invece Josè Mourinho, il procuratore pensa al club parigino. “Vuole un club più ambizioso. Mourinho vuole comandare e vuole farlo in un club ambizioso e più sicuro della Roma e credo punti al Psg, in cui c’è grande disponibilità. Potrebbe entrare in gioco anche per la Roma qualora lo sceicco proprietario del Psg concretizzasse quel desiderio di acquisizione della Roma che allo stato solo embroniale ma che in futuro potrebbe prendere consistenza“, ha aggiunto Pasqualin che per la Juve vede ancora Allegri.Se rinnoverà con la Juve? Credo di si, lo sta per fare, l’accordo verbale già c’è. L’intesa con Agnelli c’è e il prossimo allenatore della Juve sarà Allegri“. Per quanto riguarda, invece, il mercato attaccanti, l’avvocato Pasqualin è convinto che Mauro Icardi “alla fine direi l’Atletico Madrid. Diego Costa è in rotta con il Cholo e avrà bisogno di centravanti come Icardi e scommetterei che finirà li, non certo alla Juve per una serie di complicanze ambientali e comportamentali. La clausola di 110 milioni attualmente con l’Inter non verrà raggiunta, la destinazione più probabile è Atletico e allo stato siamo sui 70 milioni“.

Lapresse

E in nerazzurro al posto dell’argentino potrebbe arrivare Duvan Zapata. “Ci sarà un bel valzer di attaccanti, quello più interessante è Zapata che serve all’Inter che lo ha messo nel mirino. Il prezzo dovendolo pagare alla Sampdoria sarà non meno di 45 milioni. Credo che Zapata possa finire all’Inter a colmare il vuoto che lascerà Icardi“, ha spiegato Pasqualin che parlando di mercato ha fatto riferimento anche a Barella. “Credo che sia già avanti con l’Inter che per prima ha messo le mani su di lui. E’ un pezzo pregiato per il prossimo mercato”. “Dybala? Potrebbe andare al Real Madrid anche se l’impronta di Zidane fuori dallo spogliatoio è ancora tutta da definire, ma potrebbe essere quello il suo livello a dispetto della stagione di quest’anno. Credo che lui sia da grande squadre e a Madrid possano pensare alla sua rinascita -ha sottolineato Pasqualin-. Chiesa? E’ un obbiettivo della Juve, credo che si sia già mossa per arrivarci ma c’è la concorrenza del Bayern Monaco che si è fatto avanti. Della Valle credo mediti di resistere, siamo anche per lui intorno ai 70 milioni di euro. Potrebbe esserci un’asta. Il Napoli? Lozano sicuramente, anche se il Psv chiede 40 milioni. Cavani? Credo che con quell’ingaggio (14 milioni) possa restare al Psg, difficilmente credo arriverà al Napoli. Poi lui è amato al Psg“. (Spr/AdnKronos)