Maldini - Spada/LaPresse

Paolo Maldini ha parlato dell’addio di Daniele De Rossi alla Roma, l’ex milanista si è detto sorpreso dalla scelta

L’addio di De Rossi alla Roma? Prima o poi si chiude sempre un ciclo per un calciatore. Ma sinceramente è una cosa che mi sorprende, non me l’aspettavo. Il suo amore per i colori giallorossi non è mai stato in discussione, ma essendo una persona intelligente con un’anima indipendente avrà fatto i suoi calcoli e saprà bene quello che vuole“. Così Paolo Maldini commenta, a margine di un evento all’Ara Pacis a Roma, l’annuncio dell’addio di Daniele De Rossi al club giallorosso alla fine di questa stagione. “Che giocatore è stato? Lo chiamavano ‘capitan futuro’, ma Daniele è sempre stato un capitano in campo, con una grande personalità e una grande tecnica. E’ sempre stato uno dei giocatori che ho più ammirato“, dice Maldini, oggi dirigente del Milan. “Un futuro da allenatore per lui? Vista la carriera del papà… però con me non ha funzionato”. (Aip/AdnKronos)