Roma, James Pallotta non le ha mandate a dire ai rappresentanti del comune che a suo dire non starebbero favorendo la costruzione del nuovo impianto

Ho inviato da Boston importanti membri di SDR sperando in un progresso, ma al Comune erano troppo occupati per incontrarli. Forse un grande investimento e tanti nuovi posti di lavoro non sono così importanti. Se i tifosi vogliono lo stadio, devono sollecitare un intervento”. Il patron della Roma, James Pallotta, ha tuonato contro il Comune capitolino. Il club giallorosso non sta riuscendo a trovare interlocutori per proseguire nella costruzione dello stadio di Tor di Valle. La roma ha pubblicato lo sfogo del suo patron sull’account ufficiale Twitter.