AFP/LaPresse

Il presidente del Barcellona ha parlato della nuova Champions League, che verrà rivoluzionata a partire dal 2024

La Champions League verrà modificata a partire dal 2024, la massima competizione europea subirà una rivoluzione che ne modificherà il format. Sulla questione è intervenuto Josep Bartomeu che, ai microfoni del Guardian, ha anticipato alcune novità che verranno discusse nei prossimi giorni.

LaPresse/EFE

Sono infatti in programma alcuni incontri dell’European Leagues e il vertice Uefa-Eca, ai quali parteciperà anche il numero uno del Barcellona: “la Champions League è al centro del business. Perché cambiarla? Perché la miglioreremo. I tifosi ci chiedono più gare europee e dal 2024 il nuovo format li accontenterà. Faccio un esempio: la sfida con il Manchester United nei quarti di questa stagione è la prima volta che giochiamo contro negli ultimi 11 anni. La gara contro il Liverpool nell’andata delle semifinali è il primo scontro dal 2006. Non è possibile giocare tante gare ma non contro squadre come Liverpool e Manchester United. Superlega? No no, nessun sta parlando di un campionato chiuso o di una Superlega. Sarà una evoluzione per rendere la Champions più attraente, non sarà una rivoluzione totale. Per la Liga, inoltre, mi piacerebbe che si giocassero 3 partite all’anno all’estero: una negli Stati Uniti, una in Medio-Oriente e una in Asia“.