Motori – Guida autonoma: Torino entra nel consorzio 5GAA

paola pisano 5gaa

Torino è la prima amministrazione pubblica ad entrare nel consorzio 5GAA, l’organizzazione internazionale per lo sviluppo delle tecnologie utili per i veicoli a Guida autonoma

 

Torino è la prima amministrazione pubblica che entra ufficialmente nel consorzio 5GAA, questa organizzazione internazionale nasce, nel 2016, dalla volontà dei produttori di auto e di apparecchiature per le telecomunicazioni di collaborare per accelerare i tempi di sviluppo, realizzazione e commercializzazione delle vetture a guida autonoma. Oggi  Paola Pisano, assessore all’innovazione del capoluogo piemontese, ha firmato l’accordo che conferma la volontà della città di Torino di diventare il primo laboratorio urbano per il testaggio della guida autonoma connessa.

L’assessore pentastellato Paola Pisano dichiara: “Torino si pone come partner dell’Innovazione e delle imprese che vogliono sviluppare e testare sul nostro territorio. Stiamo creando una rete che andrà a supportare il nostro ecosistema e porterà know how e lavoro per il territorio. Stiamo sviluppando le nostre conoscenze per essere traino di innovazione a livello non solo nazionale, ma anche internazionale“.

Dario Sabella, Manager area ricerca e sviluppo di Intel aggiunge:  “Queste attività di sperimentazione in ambiente urbano possono essere un grande vantaggio per mostrare l’implementazione pratica delle tecnologie 5G e MEC per i casi d’uso automobilistico. Sono fiducioso che questa collaborazione produrrà presto risultati che potrebbero ispirare anche altre città e operatori stradali“.

 

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery