Motori – Buon compleanno Peugeot 504: le stupende Coupé e Cabriolet di Pininfarina compiono 50 anni

peugeot 504

Disegnate in Italia dalla matita di Pininfarina le bellissime Peugeot 504 Coupé e Cabriolet compiono 50 anni

Nel 2018, Peugeot 504 berlina, la prima leonessa a vincere il titolo di auto dell’anno, ha compiuto i suoi primi 50 anni. Oggi, nel 2019, si festeggia il mezzo secolo di due eleganti signore di mezza età, la 504 Coupé e la 504 Cabrio, presentate nel lontano 1969.

Al Salone di Ginevra di 50 anni fa vedevano la luce le due nuove versioni spinte dal 1.8 da 97 CV, poi diventato due litri con qualche cavallo in più e raggiunto successivamente dal più prestazionale V6, prima a carburatori e poi a iniezione, da 144 CV.

peugeot 504Creata a Sochaux, ma disegnata in Italia dalla matita di Pininfarina, la 504 Coupé esplora nuovi territori rispetto alla Berlina del ’68. Lo stile francese si enfatizza grazie ai dettagli cromati mentre lo sviluppo dei doppi fari rettangolari evolve un discorso iniziato diversi anni prima con la 404 Coupé. Oggi, questo stile è stato rielaborato dall’avveniristica e-Legend Concept, il più recente manifesto tecnologico di Peugeot per l’auto del futuro. Da ricordare, poi, i successi nei rally africani. Il mitico Safari venne vinto dalla robusta vettura francese, per ben due volte, nel ‘78 e nel ‘81.

Con più di 30.000 vetture prodotte, 504 Coupé e Cabrio sono, ancora oggi, oggetti molto ambiti dai collezionisti.  Le 504 Coupé costava più della Cabrio, mentre oggi il mercato delle storiche dice il contrario: una decapottabile può arrivare a costare 10.000 euro in più di una 504 a tetto chiuso, con cifre attorno ai 25/30 mila euro.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery