rins
AFP/LaPresse

Alex Rins sorride dopo i test di Jerez: la sua Suzuki va veloce e anche se lo spoiler si spezza, lui la prende a ridere

Alex Rins è la vera sorpresa di questo inizio di staigone di MotoGp. Il pilota spagnolo sta confermando anche nelle gare ufficiali quello che aveva fatto vedere durante i test pre-Motomondiale, diventando uno dei principali candidati al successo finale, Marc Marquez permettendo. Nei test svolti quest’oggi a Jerez, Rins ha montato un nuovo spoiler sulla sua Suzuki, andato subito distrutto, in un episodio tutto sommato divertente che lo spagnolo ha raccontato ai microfoni di Sky Sport: “sinceramente devo chiedere scusa alla Suzuki e al Giappone. Nel primo giro che ho fatto spingendo, sono andato lungo all’uscita della curva 7 e sono andato sulla ghiaia e si è spaccato tutto. Non lo sapevo che si fosse spaccato. Quando sono entrato ai box ho detto ‘la moto è più nervosa, non mi piace questo spoiler’. E mi hanno detto ‘zio, è spaccato, è rotto!‘. Ho provato tante cose dell’elettronica e sono andate abbastanza bene, abbiamo provato un forcellone diverso che mi è piaciuto, posso essere più costante e mi muovo di meno all’uscita della curva“.