AFP/LaPresse

Il pilota della Honda ha parlato del nuovo telaio utilizzato oggi nei test di Jerez, esprimendo le proprie sensazioni a riguardo

Mossa a sorpresa della Honda nella giornata di test a Jerez de la Frontera, il team giapponese infatti ha provato con Marc Marquez un nuovo telaio diverso rispetto a quello utilizzato dallo spagnolo in gara.

marc marquez
AFP/LaPresse

Anima in alluminio ma numerosi pezzi in carbonio, una componente diversa caratterizzata da maggior leggerezza della struttura e un migliore flessibilità. Interrogato sulla giornata odierna, Marquez ha espresso le proprie sensazioni sulla nuova moto, utilizzata ieri durante il Gran Premio da Bradl: “ho provato la moto di Stefan facendo due uscite, una con gomme nuove e una con le usate, perché è molto differente da quella solita ed è quella con cui ho fatto il mio miglior tempo. La moto con il telaio in carbonio è molto differente, ma abbiamo chiuso la giornata con sensazioni molto positive. I miei commenti sono molto simili a quelli di Bradl. Non so se la useremo in questa stagione, stiamo lavorando. Honda sta lavorando in maniera permanente e non abbiamo piani legati all’utilizzo di questo telaio. Bradl e HRC stanno lavorando duramente dal Giappone e questo rende il nostro lavoro molto più semplice. Sulla mia moto convenzionale stiamo lavorando sulla risposta del freno motore in entrata di curva, perché è la parte in cui soffro di più. Stiamo lavorando per migliorare la fiducia sull’anteriore. Abbiamo lavorato su un paio di cose, non sulla messa a punto“.