AFP/LaPresse

Il pilota ternano esprime le sue buone sensazioni per il Gp di Le Mans, chiuso l’anno scorso al secondo posto in sella alla Pramac Racing

Il Gp di Le Mans rappresenta un appuntamento importante per Danilo Petrucci, che l’anno scorso riuscì a centrare un ottimo secondo posto in sella alla sua Pramac Racing.

AFP/LaPresse

Un grande biglietto da visita per il ternano che, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale della Ducati, ha espresso le proprie sensazioni alla vigilia del week-end francese: “Le Mans è una delle mie piste preferite, inoltre presenta tante staccate forti e ripartenze che si addicono alle caratteristiche della mia DesmosediciGp, tanto che lo scorso anno in Francia ho fatto probabilmente la mia gara migliore, conquistando il secondo posto. Il nostro obiettivo per questo fine settimana resta il podio, che penso sia realisticamente alla nostra portata. A Jerez ci siamo andati vicino, ma dovremo innanzitutto essere più veloci in qualifica per stare nel gruppo di testa fin dalla partenza. Non è mai facile mettere insieme tutti i tasselli del puzzle a questo livello, ma abbiamo quello che ci serve per essere competitivi e fare un altro passo avanti a Le Mans”.