MotoGp – Vinales 3°, Rossi 18° nelle Fp1 di Jerez de la Frontera: l’analisi di Meregalli rassicura i fan Yamaha

Maio Meregalli

Maio Meregalli analizza la prima sessione di prove libere del Gp di Jerez de la Frontera dei piloti Yamaha: ecco come sono andate le FP1 per Vinales e Rossi

E’ andata in scena questa mattina la prima sessione di prove libere del Gp di Jerez de la Frontera: una fantastica doppietta Honda nella prima mattinata di lavoro del primo round europeo della stagione di MotoGp, con Marquez davanti al suo compagno di squadra Jorge Lorenzo.

Lavoro differenziato in casa Yamaha, se Maverick Vinales ha voluto cambiare gomme, riuscendo a chiudere la sessione al terzo posto, alle spalle dei suoi connazionali, Valentino Rossi ha preferito risparmiarle in ottica qualifica, finendo le Fp1 in fondo alla classifica, col 18° tempo.

Siamo partiti abbastanza bene, Valentino non ha voluto cambiare le gomme, ha fatto tutto il turno con un solo set, per avere un treno in più per le qualifiche, mentre Maverick alla fine ha voluto montare un set nuovo e ha fatto un bel miglioramento. Il grip in pista dove c’è l’asfalto nuovo è buono, abbiamo lavorato abbastanza sull’elettronica per cercare di migliorare l’uscita di curva, i piloti sono abbastanza soddisfatti, ma ci sono come al solito piccole modifiche in diverse aree da fare“, ha spiegato Maio Meregalli ai microfoni Sky.

La differenza di prestazione è solo per la gomma. Il cucchiaio? Era la prima volta che lo usavamo, sembra che qualche grado in meno ci sia ma il pilota non ha avvertito nulla”, ha concluso il team director Yamaha.

 

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (34660 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery