Subito dopo la fine del Gp di Jerez, Rins affida la moto ad un marshall per festeggiare con i suoi tifosi, ma quello che accade è sconvolgente

Un gesto davvero brutto quello commesso da un commissario di pista a Jerez, subito dopo la conclusione della gara vinta da Marquez davanti a Rins. Per festeggiare il secondo posto con i propri tifosi, il pilota della Suzuki affida la propria moto ad un marshall che, pensando di non essere visto, stacca la spugnetta che ricopre e protegge il serbatoio dell’olio dei freni e lo mette in tasca. Un brutto comportamento, completamente opposto al collega che, in Argentina, si fece un selfie con la moto di Valentino Rossi.