LaPresse/AFP

Il pilota della KTM ha chiuso il gas con un giro d’anticipo rispetto alla bandiera a scacchi, perdendo la posizione a favore di Jorge Lorenzo

Un errore colossale, che potrebbe costare caro alla KTM nella classifica Costruttori. Pol Espargaro si è reso protagonista di una clamorosa topica, chiudendo il gas con un giro d’anticipo rispetto alla bandiera a scacchi del Gp di Jerez, perdendo la dodicesima posizione a favore di Jorge Lorenzo. Una leggerezza davvero singolare, costata punti importanti visto che la Casa austriaca è adesso all’ultimo posto con 21 punti, uno in meno dell’Aprilia: “ho sbagliato a leggere la tabella al muretto e ho pensato che la gara fosse finita – la giustificazione di Pol Espargaro – ma mi sbagliavo”.