MotoGp, Bagnaia estromette Valentino Rossi dalla Q2: la speranza di Pecco è di… non essere licenziato!

morbidelli valentino rossi bagnaia AFP/LaPresse

Il pilota della Pramac ha chiuso al decimo posto le qualifiche di Jerez dopo aver estromesso in Q1 Valentino Rossi, che partirà a sua volta tredicesimo

Qualifiche positive per Pecco Bagnaia a Jerez, il pilota della Pramac chiude con il decimo tempo dopo aver superato brillantemente le forche caudine della Q1.

AFP/LaPresse

Un risultato sorprendente per il pilota italiano, considerando che a farne le spese è stato niente meno che Valentino Rossi, costretto a partire domani dalla tredicesima casella. Interrogato su quanto avvenuto nella prima parte della qualifica, Bagnaia ha sottolineato: “immagino che non verrò licenziato, sicuramente stasera parleremo con Valentino ma penso che mi dirà congratulazioni, perché lui riconosce sempre quando un pilota ha fatto un buon lavoro. Ogni volta siamo sempre più a posto ed è quello che un rookie dovrebbe fare, quindi sono contento. Sapevamo che questa era una pista che era dolce nei miei confronti e pensavamo di poter fare un bel risultato, ma sono davvero contento del passo gara e questo era il nostro obiettivo principale. Fino ad oggi con la gomma da qualifica tiravo giù solo due o tre decimi, invece ora abbiamo fatto uno step anche da questo punto di vista.

Sono contento del decimo posto, anche se non avevamo pensato che avremmo usato la gomma dura anche in qualifica, quindi non ne avevamo una nuova. Il tempo nella Q2 l’ho fatto montando davanti la gomma dura della Q1, che era piuttosto usata quindi sono contento. Non riesco ancora a fare delle previsioni per la gara, perché è sempre molto difficile fino a quando non si è in gara. Però ho un bel passo, riesco ad essere molto costante e il consumo delle gomme è buono, quindi va tutto nella direzione giusta“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30381 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery