MotoGp – Marquez e la strategia vincente in qualifica: “difficoltà a scegliere le gomme, ma ho notato un dettaglio decisivo “

marc marquez AFP/LaPresse

Marc Marquez spiega la strategia che lo ha portato ad ottenere la pole position al termine delle qualifiche di Le Mans: la scelta delle gomme è risultata decisiva

Le qualifiche di Le Mans hanno premiato Marc Marquez. Tanta difficoltà per i piloti in pista, visto che il tracciato bagnato della pista francese è risultato alquanto infido. Lo spagnolo della Honda ha scelto di uscire con le gomme da bagnato, guadagnadosi la pole position anche a dispetto di una caduta che non ha influito nè sulla sua prestazione nè sulla sua salute fisica. In conferenza stampa, Marquez ha analizzato così la sua giornata odierna e la scelta delle gomme, risultato fondamentale per gudagnarsi la pole position:

AFP/LaPresse

è stata una qualifica difficile. Non è stata solo una questione di velocità, serviva capire le condizioni della pista ed essere furbi. Appena sono uscito ho capito che mettere le gomme da bagnato era stata la scelta corretta, perchè ho visto che la pioggia, prima leggera, stava diventando sempre più forte: dunque ho spinto già nel primo giro per andare in pole ed è stato sufficiente. Era una strategia, il primo giro spingere un po’ e nel secondo dare tutto. Quando ho dato tutto nelle prime tre curve ho fatto bene, poi alla quarta sono caduto. A parte questo sono contento, andiamo bene in ogni condizione. Domani speriamo in una gara o asciutta o bagnata: con una pioggerellina leggera come questa è difficile scegliere le gomme. Quando sono caduto ho visto che la moto andava bene, ho capito che la pista era molto scivolosa e sarebbe stato difficile fare un tempo migliore, ma sono rimasto fuori perchè domani magari sarà in queste condizioni, quindi ho provato a capire come guidare la moto e preparare la gara. Ho sempre detto che la gara inizia venerdì, ma soprattutto il sabato, in qualifica, in MotoGp è molto importante perchè puoi gestire le gomme in modo diverso. Il fatto che riusciamo ad essere veloci in ogni condizione è molto importante per il campionato. Domani potremo faticare un po’ di più, ma essere nelle prime 3 posizioni è la strada giusta per lottare per il campionato.

Caduta? Non stavo spingendo, non ero giù con il ginocchio, il problema è stato forse che la gomma è stata troppo fredda, usata da ieri. Di solito quando ho delle gomme usate è difficile riscaldarle per i primi tre giri. Non saprei dire cosa sia successo, ma non mi ha tolto fiducia, sapevo che era stato solo un episodio strano e ho semplicemente continuato a spingere“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17384 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery