AFP/LaPresse

Eintracht Francoforte costretta ad intervenire per negare qualsivoglia contatto tra Luka Jovic ed il Real Madrid

Il direttore sportivo dell’Eintracht Francoforte, Fredi Bobic, ha negato qualsiasi contatto per il giocatore serbo Luka Jovic con il Real Madrid. “Per una volta non ho bisogno di mentire, non c’è stato alcun contatto“, ha detto Bobic al canale televisivo sportivo Espn. Da parte sua, Jan Strasheim, il direttore della comunicazione dell’Eintracht, ha detto sabato alla Dpa che la squadra della Bundesliga “non farà dichiarazioni su alcun tipo di voci“. Secondo il quotidiano sportivo spagnolo “AS”, l’attaccante serbo firmerà la prossima stagione per il club della capitale della Spagna per 60 milioni di euro, con un contratto di sei anni. La notizia assicura che l’Eintracht Francoforte riceverà 48 milioni di euro. Gli altri 12 milioni andrebbero al Benfica, l’ex squadra del 21enne bomber. “È chiaro che è un giocatore incredibilmente ambito sul mercato”, ha detto Bobic a Sky prima della partita dell’Eintracht contro il Bayer Leverkusen. Finora, Jovic ha segnato 17 gol in questa stagione in Bundesliga e nove in Europa League. Due settimane fa, il Francoforte ha fatto valere l’opzione di acquisto per il giocatore in prestito dal Benfica che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2023. (Spr/AdnKronos)