Liverpool-Barcellona, Klopp fuori di sè: “se me lo avessero detto prima del match, ecco cosa avrei risposto”

AFP/LaPresse

L’allenatore del Liverpool ha analizzato la vittoria ottenuta sul Barcellona, che ha permesso ai Reds di volare in finale di Champions League

Non solo Origi e Wijnaldum, c’è anche Jurgen Klopp tra i protagonisti della notte di Anfield, che rimarrà per molto tempo scolpita negli annali della Champions League.

AFP/LaPresse

Un 4-0 utile a ribaltare il 3-0 dell’andata, un risultato pazzesco che permette al Liverpool di andare in finale ed eliminare il Barcellona, dominato in lungo e in largo dai ‘Reds’. Interrogato sul match giocato dalla sua squadra, Klopp non si è trattenuto: “è qualcosa di veramente speciale, ho vissuto già notti speciali nel calcio ma questa sera è diversa” le parole dell’allenatore tedesco. “Se me lo avessero chiesto prima della partita, avrei detto che c’era poca possibilità. Segnare quattro gol è complicato, ma solo i miei ragazzi potevano farcela. Abbiamo vinto 4-0, è veramente difficile da credere. E’ strano e speciale, li guardavo negli occhi dopo la partita e non riuscivano nemmeno a sorridere. Giocavamo contro il Barcellona, senza Salah e Firmino. A loro bastava un gol, ma ce l’abbiamo fatta. E’ davvero una notte speciale“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29615 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery