La Lega interviene sul caso Palermo: “la retrocessione è un sopruso”

Davide Anastasi/LaPresse

Il caso Palermo diventa anche una questione politica, con la Lega che alza la voce in merito alla querelle

La sentenza del tribunale federale nazionale della Figc che condanna il Palermo alla Serie C è un sopruso giustizialista, un provvedimento iniquo, di un’asprezza spropositata, mai adottato in precedente per casi analoghi. La città di Palermo pretende rispetto, lo stesso che hanno dimostrato i tifosi che ieri sera hanno manifestato, davanti al Teatro Massimo, con passione, civiltà e senso di appartenenza ai colori rosanero. Sentimenti sani che meritano considerazione e giustizia“. Così il capogruppo della Lega al Consiglio comunale di Palermo Igor Gelarda e il consigliere del Carroccio Elio Ficarra. “Si tratta di una sentenza la cui temporalità è quantomeno sospetta – aggiungono – così come inconcepibile è stata l’immediata esecutività del provvedimento, senza attendere il secondo grado di giudizio, e violando il diritto alla difesa della società calcistica di viale del Fante. Come ha detto il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, siamo di fronte ad una tempistica imbarazzante, ad un ordinamento giuridico del sistema calcio da rifondare“. (Man/AdnKronos)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery