Tutto pronto per la terza tappa del Giro d’Italia con partenza da Vinci e arrivo ad Orbetello: ecco percorso, altimetria e favoriti della gara odierna

Dopo le prime due gare, vinte rispettivamente da Primoz Roglic e Pascal Ackermann, siamo già arrivati alla terza tappa del Giro d’Italia numero 102. La gara odierna si snoda per 220 km che collegano Vinci a Orbetello, in un percorso leggermente ondulato ed essenzialmente pianeggiante. Farà da cornice lo splendido paesaggio delle colline senesi che accompagnerà i ciclisti fin dalle battute iniziali. Dopo 37 km la prima salita, neanche classificabile come GPM. A Poggibonsi presennte uno sprint intermedio, seguito poi da un tratto di leggera salita verso Meleta. Si procederà poi in discesa verso Grosseto alla volta del secondo sprint intermedio di giornata. A 38 km dall’arrivo sarà presente l’unico GPM della tappa, Poggio l’Apparita (4ª categoria). Il finale sarà totalemente pianeggiante e darà vita ad una dura lotta tra i principali velocisti. Ci sarà dunque da aspettarsi una lotta fra i vari Elia Viviani, Caleb Ewan, Fernando Gaviria e Arnaud Demare, beffati ieri dal sorprendente Pascal Ackermann e vogliosi di rifarsi.