Luk BENIES / AFP

Pascal Ackermann della Bora Hansgrohe si prende la seconda tappa del Giro d’Italia: il ciclista tedesco corona una splendida volata finale

Dopo la cronometro inaugurale da Bologna e San Luca, il Giro d’Italia prosegue quest’oggi con la seconda tappa. I 205 chilometri di tracciato che si snodano da Bologna a Fucecchio sono adatti ai velocisti e, com’era lecito aspettarsi, il finale in volata non ha deluso le attese. Al termine di un testa a testa incredibile, è stato Pascal Ackermann della Bora Hansgrohe a prendersi il successo finale. Il ciclista tedesco ha posto la ruota della sua bici per primo sul traguardo battendo Elia Viviani e Caleb Ewan. Quarto posto per Fernando Gaviria, l’altro grande favorito della gara che ha ‘perso’ il tanto atteso duello con Elia Viviani, nonostante entrambi abbiano mancato il successo finale.