Marco Alpozzi/LaPresse

La famiglia di Esteban Chaves torna ad emozionare il Giro d’Italia: lo scatto al termine della tappa di ieri che scioglie anche i cuori più duri

E’ un Giro d’Italia che non sta deludendo le aspettative, quello 2019, entrato da poco nell’ultima settimana di sfide. Se alla vigilia della 102ª edizione della Corsa Rosa tutti davano per favoriti Nibali, Roglic e Yates, a mettersi in mezzo, anzi davanti, a questi big, è stato un sorprendente Richard Carapaz: è infatti l’ecuadoregno della Movistar ad indossare la maglia rosa, a grande sorpresa, con Nibali e Roglic che devono inseguire e sperare in suo crollo.

A rendere il Giro d’Italia più piacevole ci sono tutti quegli episodi che lo rendono speciale, dal fair play tra team rivali, che prestano bici agli avversari, a ciclisti che passano la borraccia ai propri colleghi, seppur di squadre differenti. Sono queste le storie che rendono il Giro bello e appassionante, sono queste le storie che fanno sognare gli spettatori, che non si lasciano sfuggire nulla.

Gli amanti del mondo a due ruote si ricorderanno sicuramente della famiglia Chaves, papà Jairo e mamma Carolina, che tre anni fan, nell’edizione numero 99, sono stati protagonisti di una scena strappalacrime, stringendo in un forte e caloroso abbraccio, sorridenti, Vincenzo Nibali, ai tempi all’Astana, nonostante avesse appena strappato di dossi al figlio Esteban la maglia rosa, assicurandosi la vittoria del Giro d’Italia 2016.

I genitori di Esteban Chaves hanno mostrato ancora una volta il loro immenso cuore, festeggiando per il secondo posto nella tappa di ieri del Giro d’Italia del figlio. Sui social, il ciclista colombiano della Mitchelton Scott, ha pubblicato uno scatto davvero emozionante, nel quale, in secondo piano, mentre lui è intento a rispondere alle domande dei ciclisti, mamma Carolina e papà Jairo si stringono in un fortissimo abbraccio.

Sono queste le storie che dovremmo raccontare ai nostri figli, sono questi i valori che lo sport insegna. Un secondo posto, quello di Chaves, che vale quasi come una vittoria e che, dunque, come tale va festeggiato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

De ésto se trata. @kramon_velophoto

Un post condiviso da Fun. Esteban Chaves® (@funchaves) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#STAGE17 . . ? @kramon_velophoto

Un post condiviso da Esteban Chaves (@estebanchavesbta) in data: