Formula 1 – La rivalità interna tra Bottas ed Hamilton ed il possibile arrivo di Vettel in Mercedes, Wolff svela: “se Lewis va in Ferrari…”

photo4/Lapresse

A tutto Toto Wolff: dalle voci su un suo possibile nuovo ruolo in Formula 1, al cambio Hamilton-Vettel tra Mercedes e Ferrari

La Mercedes ha ancora una volta dimostrato di essere migliore della Ferrari: il team delle Frecce Argento ha conquistato ieri una fantastica doppietta nelle qualifiche del Gp di Spagna, conquistando così la prima fila della griglia di partenza, con Bottas in pole davanti a Lewis Hamilton.

wolff

photo4/Lapresse

Un dominio incredibile, quello della Mercedes, che sembra non avere rivali al momento che possono metterle i bastoni tra le ruote: “posso dire che tutti coloro che lavorano in Mercedes spingono tantissimo, ed è ciò che ci fa migliorare ogni singolo giorno. Non possiamo lavorare per poi chiederci se va bene o meno per la Formula 1, non c’è molto che possiamo fare in questo senso, amiamo il nostro lavoro e… questo è tutto”, ha affermato Toto Wolff a Motorsport.

Wolff

Photo4/LaPresse

Il team principal Mercedes si è poi focalizzato sulle recenti voci di un suo possibile cambio di ruolo in F1: “ho sentito le speculazioni e ribadisco che non ho un ruolo ‘normale’ in Mercedes. Sono in una posizione molto speciale, sono azionista della squadra, amo stare in questo gruppo e le relazioni per me sono molto importanti. Sono felice di essere dove sono, e lo sono ogni giorno. Per di più ho ancora alcuni anni garantiti nel mio contratto. Comunque non ho previsto alcun cambiamento oltre il 2020”.

toto wolff bottas hamilton

photo4/Lapresse

Wolff si è poi soffermato sulla sfida interna tra Bottas ed Hamilton, che si sta accendendo sempre più anche se finora tutto è andato per il meglio: “non siamo preoccupati. Sappiamo che il passaggio alla prima curva è molto delicato, e in generale il primo giro è sempre cruciale qui a Barcellona. Ma abbiamo due piloti che si rispettano molto, sia in pista che fuori, e la situazione attuale credo che sia molto diversa rispetto a quella del 2016. Rispettiamo la rivalità tra Lewis e Valtteri, pensiamo che si intensificherà con il proseguire della stagione se la lotta per il titolo diventerà una storia tra loro due, ma siamo pronti ad affrontare la situazione e lo faremo in totale trasparenzaDomani prima della gara parleremo come sempre, guarderemo dei video e ipotizzeremo degli scenari. Sia Lewis che Valtteri sono ben coscienti del grande sforzo che garantisce tutta la squadra, e sanno che non devono metterlo a rischio”.

Infine il team principal Mercedes si è soffermato sulle sue recenti dichiarazioni riguardanti il possibile trasferimento di Hamilton in Ferrari, svelando che Vettel sarebbe eventualmente uno dei candidati a prendere il posto del britannico nel team di Brackley: “credo che ci siano sei o sette piloti nel paddock che hanno le capacità e l’intelligenza per poter vincere un Mondiale. Due di loro sono con noi, e spero che ci restino a lungo, ma sappiamo che ce ne sono altri che ci piacciono, e Sebastian è sicuramente uno di loro”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (34701 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery