Lapresse/photo4

Il pilota britannico ha rivelato che la Mercedes farà debuttare in vista del prossimo Gran Premio del Canada il secondo motore della stagione, più potente del primo

La ‘SPEC 2’ del motore Mercedes è pronta a debuttare in Canada, prossimo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Il team di Brackley è l’unico a rispettare la finestra di utilizzo, facendo debuttare il secondo dei tre motori a disposizione esattamente dopo sette gare, dunque dopo un terzo di campionato.

Lapresse/Photo4

Una scelta ponderata, che permetterà ad Hamilton e Bottas di usufruire di venti cavalli in più rispetto al precedente propulsore, sfondando nuovamente il muro dei 1.000 cavalli. Una notizia non proprio positiva soprattutto per la Ferrari, che il nuovo propulsore lo aveva introdotto in Spagna senza raccogliere risultati degni di nota. A svelare le novità in vista della gara di Montreal ci ha pensato Hamilton, sottolineando come i tecnici stiano lavorando duramente a Brixworth: “stiamo lavorando sia sul telaio, in particolare per cercare di capire meglio il comportamento degli pneumatici, sia sul motore. Ciò significa che Bono e Marcus, insieme agli altri ingegneri, cercano di estrarre più prestazioni dal sistema di recupero energetico, provando a studiare le migliori strategie per sfruttare tutto il potenziale che avremo a disposizione, visto che in Canada useremo un motore nuovo“.

Valuta questo articolo

Rating: 4.4/5. From 7 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE