Photo4/LaPresse

Lewis Hamilton indica Vettel e Leclerc come i suoi principali rivali: nonostante il pessimo inizio di stagione della Ferrari, il pilota Mercedes sottolinea un particolare dettaglio emerso nelle prime gare

Un poker di successi per la Mercedes in altrettante gare, due delle quali portano la firma di Lewis Hamilton. Il pilota della scuderia di Brackley però predica calma e individua nelle due Ferrari i principali rivali che gli possano strappare il titolo di Campione del Mondo. Intervistato da Motorsport, Hamilton ha spiegato perchè, nonostante il brutto inizio di stagione, Vettel e Leclerc abbiano le carte in regola per metterlo in difficoltà: “al momento penso che la situazione sia molto aperta. Charles e Sebastian sono ancora lì, questa è la mia analisi. So che ci sono persone che non mi credono, ma io sono convinto che loro (i ferraristi) abbiano avuto il pacchetto migliore in due delle quattro gare disputate finora, anche se poi noi siamo stati in grado di vincerle tutte. Qui a Barcellona sappiamo che tutte le squadre portano in pista degli aggiornamenti, e sarà interessante vedere cosa emergerà sul fronte dei valori in campo. Credo ci sia ancora un divario troppo ampio tra i primi tre team ed il resto del gruppo, ma anche a metà classifica il confronto è decisamente serrato. Al momento non riesco ad individuare un avversario più temibile di altri tra chi punta al titolo, credo che emergerà a metà stagione”.