Photo4 / LaPresse

Il pilota della Renault è tornato a parlare dell’incidente che lo ha visto protagonista insieme a Leclerc a Monaco, bacchettando il ferrarista

Il Gp di Monaco era iniziato alla grande per Charles Leclerc, riuscito a superare in breve tempo Lando Norris e Romain Grosjean prima di entrare in rotta di collisione con Nico Hulkenberg.

photo4/Lapresse

Un incidente, quello avvenuto alla Rascasse, che ha rovinato la gara di entrambi e costretto in particolare il monegasco al ritiro. Interrogato sull’accaduto, il tedesco non ha lesinato una frecciata a LeclercCharles era troppo aggressivoè arrivato da lontano e io non avevo lasciato molto spazio. Poi ho visto che si era lanciato e ho cercato di giocare in modo corretto. Ho aperto lo sterzo e ho cercato di lasciargli un po’ più di spazio in modo da ‘sopravvivere’ entrambi. Lui si è girato e toccando la mia macchina mi ha forato una gomma. Da lì è andato tutto male. Era troppo ambizioso. Il mio ingegnere mi ha detto che aveva superato Grosjean il giro prima e ho potuto immaginare la sua mossa. Però devi valutare le tue possibilità e sapere quando un’opportunità è reale o meno. Penso che fosse impaziente, frustrato da ieri e che volesse passare tutti. Ma questa è Monaco, non funziona così”.