Il canadese si è scagliato contro Michael Schumacher, accusandolo di non aver mai avuto rispetto per i suoi avversari

Non è mai corso buon sangue tra Jacques Villeneuve e Michael Schumacher, rivali in pista alla fine degli anni ’90. Tante le battaglie tra i due, epica quella di Jerez nel 1997, quando si toccarono alla Dry Sack e il tedesco si ritirò, venendo poi squalificato a fine gara.

LaPresse/Photo4

Oggi il canadese è tornato a parlare del suo avversario ai microfoni dell’Expressen, utilizzando parole durissime nei suoi confronti: Schumacher non aveva rispetto per i suoi avversari e per quello che dovrebbero essere le corseè stato una fonte di ispirazione sbagliata per i giovani piloti che ora cambiano traiettoria improvvisamente persino in frenata. Manovre pericolosissime che non si dovrebbero vedere in Formula 1″.