Spada/LaPresse

Con lo scudetto già deciso da tempo è la corsa Champions League a tenere banco in questo finale di stagione in Serie A

La corsa Champions League è senz’altro la più interessante di un campionato che ha visto assegnare lo scudetto alla Juventus davvero troppo presto. Se in vetta è mancata la bagarre, non si può dire lo stesso per quanto concerne il quarto posto, con diverse squadre che sino all’ultima giornata lotteranno per ottenere il pass per la prossima Champions League.

Con tre partite da giocare sul calendario, l’Inter sembra avere già in tasca la qualificazione. La squadra di Spalletti ha 4 punti di vantaggio sul quinto posto, con 9 punti ancora a disposizione. Inoltre dovrà giocare in casa contro Chievo Verona ed Empoli, dunque sembra impossibile che i nerazzurri si lascino scappare l’opportunità di qualificazione. Leggermente più complesso il quadro per l’Atalanta che se la vedrà contro un Genoa molto arrabbiato ed in cerca di punti salvezza alla 36ª, dopodiché giocherà contro la Juventus allo Stadium, compito non certo semplice, prima del Sassuolo in casa. Il Milan è avanti negli scontri diretti con l’Atalanta ed avrà tre partite non impossibili contro Fiorentina, Frosinone e Spal, dunque i rossoneri sperano ancora nell’impresa. Roma leggermente più indietro nelle “quotazioni” nonostante sia pari punti con i rossoneri, a causa del delicato incontro del prossimo turno contro la Juventus. Infine il Torino ancora spera, ma sarà complicato superare tre squadre nel rush finale. La Lazio invece può ormai sperare solo nell’Europa League, i 64 punti realizzabili in caso di 3 su 3 dalla truppa di Inzaghi non basteranno di certo. Di seguito il calendario delle pretendenti alla Champions League.