Conte ha in serbo una sorpresa: la nuova Inter non giocherà col 3-5-2

Antonio Conte Barcellona Chelsea LaPresse / AFP PHOTO / Josep LAGO

Antonio Conte si appresta a sorprendere tutti in casa Inter con un modulo che soddisfi le caratteristiche dei calciatori attualmente in rosa

Antonio Conte, a meno di clamorose sorprese, sarà il prossimo allenatore dell’Inter anche qualora Spalletti dovesse centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Gli obiettivi nerrazzurri erano ben altri ad inizio stagione, dunque la società opterà per un cambio alla guida tecnica che porterà Conte in panchina dalla prossima estate. In molti adesso si domandano come il tecnico ex Chelsea rivoluzionerà la squadra nerazzurra. Ebbene, vi saranno diverse novità, su tutte la difesa a 3, ma Conte potrebbe non adottare il suo consueto 3-5-2 bensì un 3-4-3 che meglio si adatta alle caratteristiche di alcuni calciatori già presenti in rosa e di altri cercati attualmente sul mercato. Tale modulo Conte lo ha utilizzato anche al Chelsea, schierando Hazard e Willian larghi con una punta centrale come Diego Costa o Morata in mezzo. All’Inter avrà Politano da valorizzare, eccellente interprete di destra nel tridente, inoltre i nerazzurri stanno provando a tutti i costi a prendere Chiesa dalla Fiorentina, altro esterno offensivo che dunque si adatterebbe alla grande al 3-4-3. Facendo una simulazione di quello che potrebbe essere l’11 nerazzurro, Conte potrebbe schierare così la sua squadra: Handanovic, Skriniar, Godin, De Vrij; Danilo, Nainggolan, Brozovic, Asamoah; Politano, Dzeko, Chiesa. Non male davvero, anche se forse qualcosina a centrocampo l’Inter la farà. I tifosi nerazzurri fremono.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery