LaPresse/EFE

Brutta batosta per Evans: espulso dall’NBA per i prossimi due anni per aver violato la policy anti-droga

Una sanzione pensatissima piomba sulle spalle di Evans, free agent nell’ultima stagione a Indiana: il cestista è stato sanzionato con un’espulsione per aver violato le la policy anti-droga di Nba e Nbpa. Una squalifica pesantissima, per il cestista 29enne, che per i prossimi due anni non potrà giocare in NBA e dunque potrebbe pensare anche al ritiro, poichè anche se dovesse decidere di giocare altrove, non è detto che poi potrà tornare con facilità a solcare i parquet statunitensi.

“Siamo stati informati della decisione riguardante Tyreke: prendiamo questi problemi molto seriamente e ci faremo vivi col giocatore per offrire il nostro supporto”, questo il comunicato degli Indiana Pacers.