Tano Pecoraro/LaPresse

La Juventus ci prova: Mauro Icardi potrebbe lasciare l’Inter al termine di questa travagliata stagione condizionata dalle liti interne con tecnico e spogliatoio

Il futuro di Mauro Icardi resta in bilico, nonostante il reintegro in rosa all’Inter avvenuto da qualche settimana. Le parti stanno proseguendo a braccetto sino a fine stagione, ma la rottura creatasi sembra non essere sanabile, almeno per il momento. In questo scenario si è inserita la Juventus, pronta ad accaparrarsi il calciatore argentino, senza inserire in alcun modo nella trattativa Paulo Dybala. Quest’oggi il Corriere di Torino parla di un incontro in quel di Londra tra Fabio Paratici, capo dell’area tecnica dei bianconeri e Piero Ausilio, ds dei nerazzurri. I due avrebbero discusso della discrepanza tra domanda ed offerta per Icardi: 80 milioni vorrebbe l’Inter, 60 ne offrirebbe la Juventus. L’appeal attorno a Maurito è decisamente calato, nulla a che vedere con la clausola da 110 milioni insomma. Le sue bizze e la crisi con l’Inter hanno fatto calare il prezzo, la Juventus ci sta provando, l’Inter spera in un’asta che sinora non si sta concretizzando.