LaPresse/EFE

Pablo Sarabia è il nome nuovo del calciomercato dell’Inter: l’esterno spagnolo prenderebbe il posto di Perisic. La clausola da 18 milioni e il basso stipendio lo rendono un affare intrigante per i nerazzurri

Con 3 partite ancora da giocare e un piazzamento Champions League da difendere, l’Inter inizia a pensare al futuro. In estate partirà sicuramente Mauro Icardi e anche Ivan Perisic, che non ha mai fatto mistero di voler cambiare aria, potrebbe lasciare Milano. Per sostituire l’esterno croato, in casa Inter si monitora con attenzione la situazione contrattuale di Pablo Sarabia, 27enne esterno del Siviglia che in stagione ha collezionato 21 gol. Lo spagnolo ha il contratto in scadenza nel 2020, nel quale è presente una clausola di 18 milioni di euro, una cifra irrisoria rispetto ai prezzi che corrono per le ali dei migliori club europei. Attualmente Pablo Sarabia guadagna 1.5 milioni netti, ne vorrebbe 3, richieste anche in questo caso più che accontentabili. La concorrenza del Valencia e di un altro club italiano (Milano o Roma) restano i veri ostacoli alla riuscita dell’operazione. Le alternative sono i solti noti Bergwijn e Carrasco, ben più costosi in termini di cartellino e ingaggio.