Alfredo Falcone/LaPresse

La Lazio supera 1-2 il Cagliari grazie ai gol di Luis Alberto e Correa: i biancocelesti subiscono il gol di Pavoletti nel finale ma escono dalla Sardegna Arena con 3 punti importanti per la rincorsa a Champions ed Europa League

Dopo la vittoria dell’Atalanta che è addirittura salita al terzo posto, aspettando la partita dell’Inter, la seconda squadra in lotta per l’Europa a scendere in campo nella 36ª Giornata di Serie A è la Lazio, ospite del Cagliari alla Sardegna Arena. Match complicato per i biancocelesti, arrivati quasi alla canna del gas e con molti indisponibili, in un finale di stagione che li vedrà impegnati anche nella finale di Coppa Italia. Serviva una risposta degli uomini di maggior qualità, viste le assenze di Immobile e Milinkovic-Savic: risposta che è arrivata da parte di Luis Alberto e Joaquin Correa, entrambi in gol nel decisivo 1-2 (rete di Pavoletti per i Sardi) che ha permesso alla Lazio di superare il Cagliari e tenere viva la rincorsa a Champions (chiusa se l’Inter dovesse battere il Chievo lunedì) ed Europa League. Biancocelesti attualmente al 7° posto, a -1 da Roma e Milan e a -5 dall’Inter.