klopp
LaPresse/PA

L’allenatore del Liverpool ha parlato del match perso con il Barcellona, individuando cosa non abbia funzionato

Non trova scuse o alibi Jurgen Klopp per definire la differenza tra Barcellona e Liverpool, scese in campo ieri sera al Camp Nou per l’andata della semifinale di Champions League. Un netto 3-0 a favore dei blaugrana difficile da incassare per il manager tedesco che, interrogato nel post gara sull’andamento dell’incontro, non ha nascosto la propria delusione: “il calcio è così, si tratta di segnare gol. Loro ne hanno fatti tre, noi nessuno. La nostra prestazione, però, è stata buona, i ragazzi hanno giocato una gran partita, non sono felice del risultato, ma, ripeto, è il calcio. Dobbiamo accettarlo e prepararci per il ritorno“.

LEGGI ANCHE:

DEL PIERO CELEBRA MESSI: “SEMBRAVA UN INVASATO”

BARCELLONA-LIVERPOOL, LA TELECRONACA DI ADANI FA INFURIARE IL WEB