Atletica, Meeting internazionale di Castiglione: Fabbri da record nel lancio del peso

SportFair

Leonardo Fabbri ha piazzato subito un record al Meeting internazionale di Castiglione della Pescaia

Riparte con un primato la stagione di Leonardo Fabbri. Al Meeting internazionale di Castiglione della Pescaia (Grosseto), il 22enne dell’Aeronautica spedisce il peso a 20,45 e incrementa la sua migliore prestazione italiana under 23 all’aperto nonostante la pioggia incessante, per un netto progresso sul 20,07 della scorsa estate. Durante l’inverno, il colosso fiorentino era arrivato a 20,69 indoor, con il lancio più lungo degli ultimi diciassette anni per un azzurro, e ora riprende subito confidenza con misure ben oltre i 20 metri, in una serata piuttosto fredda e condizionata dal maltempo. L’esordio di Marcell Jacobs (Fiamme Oro) sui 100 metri è con 10.31 (+0.1) e in calzamaglia, per battere lo statunitense Remontay McClain (10.36), come Irene Siragusa (Esercito) al femminile in 11.82 (+0.1). Nell’alto vinto a 2,24 dal cinese Zhang Guowei, argento mondiale del 2015, debutto stagionale per il 21enne piemontese Stefano Sottile (Fiamme Azzurre) con il personale all’aperto di 2,21 spinto dal tifo di Gianmarco Tamberi, il campione europeo indoor presente a bordo pedana, che dà appuntamento al Golden Gala del 6 giugno a Roma: “Non vedo l’ora, gareggiare in Italia è sempre fantastico e ci divertiremo”.