AFP/LaPresse

Andreas Seppi ha parlato a seguito della brutta sconfitta contro Monfils nel primo turno del torneo di Madrid

Andreas Seppi sta vivendo uno dei momenti più difficili della sua carriera tennistica. L’azzurro ha perso malamente ieri contro Monfils ed ha commentato la sconfitta ai microfoni di UbiTennis: “Non è un momento positivo, ero fiducioso prima della partita, mi sento benino in allenamento ma poi non riesco a giocare come vorrei. Difficile dire cosa non sia andato: è semplicemente un periodo difficile, sto bene fisicamente, ma sbaglio tanto. Ogni settimana per fortuna nel tennis esiste un’altra possibilità per riprendersi: sto dando il massimo e questo periodo difficile passerà, ne sono convinto“.

Seppi ha risposto anche alle domande su Sinner, giovane talento azzurro: “Non è che lo conosca benissimo, sebbene sia delle mie parti. L’ho visto quest’anno dopo tanto tempo: ci siamo allenati un po’ assieme a Montecarlo e sicuramente ha un grande talento. Jannik è un ragazzo giovane, sta facendo molto bene e ha un buonissimo team a seguirlo”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE