Ajax-Tottenham, il riscatto di Fernando Llorente: “dopo la finale persa a Berlino con la Juventus…”

AFP/LaPresse

L’attaccante spagnolo ha parlato dopo la vittoria sull’Ajax, proiettando la sua attenzione già verso la finale di Madrid

La finale persa a Berlino come un tarlo da dimenticare, la sfida del Wanda Metropolitano come panacea per cancellare una delusione che ancora brucia dentro. Fernando Llorente torna a giocare l’ultimo atto della Champions League, lo fa con la maglia del Tottenham dopo una semifinale assurda vinta contro l’Ajax, freddato nel recupero da Lucas Moura.

AFP/LaPresse

L’attenzione dello spagnolo è già proiettata alla partita di Madrid, anche se è stato difficile qualificarsi: “è stata una partita incredibile. A metà eravamo fuori e stavamo giocando male male. Ma questo è il calcio” le parole di Llorente a Sky Sport. “Nella ripresa siamo riusciti a dare tutto e siamo riusciti a fare qualcosa di incredibile. Congratulazioni a Lucas Moura, perché ha segnato una tripletta pazzesca che ci ha aiutato a vincere. Sapevamo che se riuscivamo a segnare il primo gol tutto poteva succedere. Sappiamo come funziona la mente in questi momenti, dopo il primo gol l’Ajax ha avuto paura e noi ne abbiamo approfittato. Siamo stati anche fortunati. Abbiamo fatto un primo tempo disastroso, non c’era molto da dire. Sapevamo di dover fare di più, non avevamo nulla da perdere. La finale? Sarà bellissima, contro una grande squadra come il Liverpool. Due squadre inglesi in finale, è qualcosa di incredibile. Credo nelle seconde opportunità e ora ho la chance di vincere dopo quella finale di Berlino persa con la Juventus“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29554 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery