AFP/LaPresse

Il centrocampista del Tottenham ha parlato dopo il successo sull’Ajax, esaltando la prestazione del compagno capace di segnare una tripletta

E’ stata la serata del Tottenham e di Lucas Moura, autentico protagonista nella vittoria degli Spurs sul campo dell’Ajax, valsa la qualificazione alla finale di Champions League.

AFP/LaPresse

Una tripletta pazzesca, una prestazione enorme incensata nel post gara anche da Eriksen: “è stata una partita assurda. Eravamo a terra, poi abbiamo provato a reagire e siamo stati fortunati. Mi dispiace per l’Ajax, nelle due partite hanno giocato meglio ma noi abbiamo segnato. Oggi abbiamo vinto con il cuore e con Lucas Moura, non c’è stato altro. Ha avuto una stagione altalenante ma ci ha consegnato la finale: spero gli facciano una statua in Inghilterra“.

LEGGI ANCHE:

AJAX-TOTTENHAM, LLORENTE CREDE NELLE SECONDE POSSIBILITA’

AJAX-TOTTENHAM, LA FRECCIATA DI MOURINHO AGLI OLANDESI