Wayout, il concept firmato Jeep & Mopar non ha limiti [GALLERY]

/

Jeep Wayout, il concept Overland firmato Mopar, sfrutta la base della nuova Gladiator per non avere limiti nell’offroad

Il concept Jeep Wayout è un vero e proprio veicolo ‘overland‘ che sfrutta la capacità di carico di riferimento  nella categoria della nuova Jeep Gladiator per consentire agli amanti dell’avventura di uscire dai sentieri battuti. La Jeep Wayout è un concept funzionale che presenta una tenda sul tetto personalizzata.
Gli esterni di questo concept si contraddistinguono per il nuovo colore Gator Green che sarà disponibile sui modelli di serie della Gladiator. Una struttura personalizzata sul cassone, con scaletta integrata, supporta la tenda sul tetto in grado di accoglie comodamente due persone, mentre la copertura a 270 gradi è dotata di illuminazione a LED di colore ambra per facilitare ai viaggiatori nelle operazioni di allestimento del campo a fine giornata.
Per assicurare maggiore praticità, ai lati del cassone sono integrati due serbatoi ausiliari per il carburante. L’impianto dell’aria ARB a bordo con linea di alimentazione facile da scollegare montata sulla scocca consente di vivere avventure in luoghi ancora più remoti.
Un kit di rialzo Jeep Performance Parts da 2″ e i cerchi in acciaio da 17″ con pneumatici da fango da 37″ incrementano l’altezza da terra e migliorano le prestazioni in fuoristrada. Il risultato è un distintivo look retrò che ricorda l’originale Willys che ha aperto la strada ai moderni pickup Jeep. Inoltre, un verricello Warn da 12.000 lb e uno snorkel Jeep Performance Parts aiutano a superare qualsiasi ostacolo, su superfici bagnate o asciutte.

Jeep Wayout prevede un sistema di barre a tetto integrate per trasportare attrezzatura e bagagli, mentre il cassone presenta il sistema di copertura Mopar/Decked con contenitori a chiusura scorrevole che consente di riporre oggetti e bagagli in sicurezza.  All’interno sono stati aggiunti rivestimenti per il pavimento e sedili in pelle marrone con inserti di mappe topografiche incisi al laser.
La Jeep Wayout monta il motore Pentastar V6 da 3,6 litri, abbinato alla trasmissione automatica a otto marce.

Valuta questo articolo

Rating: 3.5/5. From 2 votes.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE


FotoGallery