/

I Golden State Warriors hanno detto addio alla Oracle Arena di Oakland dopo 47 anni indimenticabili sopratutto per i successi recenti e per l’annata 2007

I Golden State Warriors hanno giocato questa notte l’ultima partita della loro storia nella Oracle Arena di Oakland. Dopo 47 anni di storia infatti, la franchigia si sposterà a San Francisco, dove un impianto avveniristico è pronto ad ospitare le prossime gare degli Warriors. Questa notte è stata però l’occasione per ricordare i 47 anni alla Oracle Arena, iniziando dalla passerella dei giocatori tutti con le maglie storiche dei cestisti che hanno mandato in visibilio i tifosi in questi anni. Da Monta Ellis “indossato” da Curry, sino a Baron Davis, Matt Barnes, Stephen Jackson, Jason Richardson, Al Harrington e Andris Biedrins, gli storici giocatori della squadra che nel 2007 fece impazzire l’NBA. Dunque Golden State Warriors pronti ad essere accolti nella loro nuova casa, the show must go on.