Tour of the Alps, Nibali contento a metà: “ho messo alla prova i miei avversari, Astana e Sky mi hanno controllato”

SportFair

Il corridore siciliano ha analizzato la seconda tappa del Tour of the Alps, vinta da Pavel Sivakov

Seconda tappa interlocutoria per Vincenzo Nibali al Tour of the Alps, buona prestazione ma risultato non proprio esaltante al traguardo.

nibali
LaPresse/Fabio Ferrari

Il corridore della Bahrain Merida infatti ha provato a giocarsi le sue carte, senza però essere appoggiato dalla propria squadra, sfaldatasi nella lunga discesa. Interrogato su quanto avvenuto nel corso della seconda frazione, lo Squalo ha sottolineato: “è stata una tappa di cinque ore, le sensazioni sono buone. Abbiamo fatto un ottimo lavoro in salita e poi, dopo la lunga discesa, ho provato a testare i miei avversari, ma sia Astana che Sky mi hanno tenuto sotto controllo. Nel muro finale con Majka abbiamo fatto una bella progressione, che mi ha permesso di recuperare un po’ di posizioni in classifica generale“.

Condividi