Alfredo Falcone/LaPresse

Francesco Totti nella serata di ieri ha parlato del contratto di Zaniolo con la Roma, ma l’agente del calciatore è caduto dalle nuvole

Il caso Zaniolo s’infittisce relativamente al rinnovo con la Roma. Nella serata di ieri Francesco Totti ha infatti dichiarato che “il contratto è fatto”, ma così non sembra essere affatto. Il procuratore del centrocampista giallorosso, Claudio Vigorelli, ha commentato con sorpresa le parole di Totti: “Sono sorpreso, l’ultimo contatto con la Roma risale ai tempi di Monchi. Ci eravamo ripromessi di vederci a fine stagione per ristrutturare un contratto fatto in un momento diverso. Siamo concentrati sul quarto posto e ci piacerebbe si parlasse più di quanto ha fatto Zaniolo in campo che degli aspetti contrattuali. Totti però ha ragione, le cose si fanno in due. Aspettiamo da tempo che qualcuno della Roma ci chiami“. Queste parole riportate da Sportmediaset alimentano le chiacchiere attorno a Zaniolo.