Stop ufficiale alla commercializzazione di Smart in Canada e Stati Uniti, a confermarlo è Mercedes-Benz

Mercedes-Benz ha confermato che Smart cesserà le vendite negli Stati Uniti e in Canada alla fine del 2019.
La casa tedesca aveva già interrotto la commercializzazione delle Smart con motore termico tradizionale in favore di quelle a propulsione elettrica, dal 2020 quindi la decisione verrà estesa a tutta la produzione.

Dopo un’attenta considerazione, Smart interromperà la commercializzazione di Smart EQ ForTwo sui mercati statunitensi e canadesi“, ha spiegato un portavoce di Daimler. “Una serie di fattori, tra cui un declino del mercato delle micro-auto negli Stati Uniti e in Canada, combinato con elevati costi di omologazione per un modello a basso volume, sono fondamentali per questa decisione”.

Le versioni di Smart EQ ForTwo e Cabrio costituiscono l’intera gamma perciò il ritiro di questo modello equivale a un totale ritiro dal mercato.

I proprietari di veicoli Smart potranno comunque continuare a ricevere l’assistenza necessaria sulle loro auto poiché Smart è una consociata interamente controllata da Mercedes-Benz, che continuerà ad accettare i veicoli presso i concessionari Mercedes-Benz, attraverso i quali saranno distribuiti anche i pezzi di ricambio.

Originariamente, nelle intenzioni di Daimler, c’era la volonta che Smart EQ potesse essere il punto d’appoggio di Daimler nel mercato dei veicoli elettrici ma il mercato delle auto di piccole, anzi piccolissime, dimensioni degli Stati Uniti ha limitato la popolarità del modello.

A partire dal 2020, Daimler affiderà la produzione di elettriche esclusivamente a Mercedes-Benz che procederà al lancio del suo primo modello elettrico compatto di serie.

Mercedes-Benz porterà avanti la sua strategia elettrica negli Stati Uniti e in Canada con l’arrivo del nuovo EQC nel 2020“, ha continuato il portavoce di Daimler. “MBUSA e Mercedes-Benz Canada continueranno a fornire assistenza ai proprietari di modelli Smart ForTwo a benzina ed elettrici con accesso al service e ai pezzi di ricambio tramite rivenditori autorizzati Mercedes-Benz“.

Smart come marchio non verrà dismesso a titolo definitivo, come avevamo già anticipato qualche mese fa, sarà dedicato esclusivamente all’elettrico e destinato al mercato cinese tramite l’accordo con Geely.