LaPresse/Tano Pecoraro

L’attaccante doriano è in vetta alla classifica dei cannonieri con 23 reti, due in più di Zapata e Piatek

Il suo gol non è bastato a evitare la sconfitta con la Lazio, ma per Fabio Quagliarella ha segnato comunque un momento importante. L’attaccante della Sampdoria è riuscito a tagliare il traguardo delle 150 reti in Serie A e soprattutto a consolidare il primo posto nella classifica marcatori, con il 23esimo centro da inizio stagione: un bottino che lo conferma in testa alle scommesse sul titolo di capocannoniere, per il quale è favorito a 1,85 su Snai. A quattro giornate dalla fine del campionato Quagliarella tiene a distanza Cristiano Ronaldo, pure a segno contro l’Inter: CR7, riporta Agipronews, è ora a 20 gol e a quota 3,75, seguito da Duvan Zapata e Krysztof Piatek, entrambi a 21 reti ma offerti a 4,50 e 5,50. (Spr/AdnKronos)