Razzismo contro Moise Kean, anche la Federazione francese interviene al fianco del calciatore

Moise Kean ha incassato la solidarietà della Federcalcio francese che attraverso le parole del presidente Noel Le Graet si è schierata al fianco del calciatore

Questi insulti razzisti sono inaccettabili“. Il presidente della Federcalcio francese Noel Le Graet interviene sugli ululati razzisti contro Blaise Matuidi e Moise Kean durante Cagliari-Juventus. “A nome della Federazione calcio francese -aggiunge Le Graet in una nota- voglio esprimere il mio sostegno e la mia amicizia a Blaise Matuidi e Moise Kean, che sono stati vittime di questi episodi intollerabili. Attraverso la sua storia, la sua cultura, la sua universalità, il calcio è l’opposto del razzismo e di tutte le forme di discriminazione“. (Spr/AdnKronos)