Playoff NBA – Finale incandescente fra Nuggets e Spurs: Popovich chiama il fallo, ma nessuno lo sente! [VIDEO]

Popovich Zuma Press

Nei secondi finali di Nuggets-Spurs, Gregg Popovich chiede di fare fallo ai suoi ma nessuno lo sente: San Antonio viene eliminata dai Playoff

Con il punteggio di 86-90 a favore dei sorprendenti Nuggets, il finale della sfida tra Denver e San Antonio è stato alquanto incandescente. La tensione di Gara-7 era palpabile, a tal punto che anche un coach esperto come Gregg Popovich ha avuto qualche difficoltà a farsi… sentire! Nessun problema di leadership, semplicemente la sua voce non sembra essere arrivata ai giocatori in campo. ‘Coach Pop’ ha chiesto di fare fallo ai suoi nei secondi finali, nel tentativo di mandare in lunetta gli avversari e provare un disperato recupero nelle azioni successive, ma gli Spurs hanno lasciato giocare i Nuggets fino allo scadere del tempo.

Al termine della gara, Popovich ha motivato così quanto accaduto: “ovviamente nessuno mi ha sentito sul parquet, per quello non hanno commesso fallo. I miei ragazzi hanno fatto una buona stagione. Abbiamo giocato contro una squadra che ha terminato al secondo posto in stagione regolare. Abbiamo fatto un buon lavoro. Anche i giovani. Qualcuno l’abbiamo portato dalla D-League fino al piano superiore. C’è stato un buon sviluppo sotto questo punto di vista. Dà fastidio perdere, ma dobbiamo in ogni caso fare i complimenti ai Denver Nuggets. Mike Malone ha fatto un grande lavoro con questa squadra”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17979 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery