Playoff NBA, le emozioni non finiscono mai: notte da sogno per Durant autore di 50 punti, Warriors al secondo turno

Un Kevin Durant a dir poco sontuoso ha trascinato i Golden State Warriors al secondo turno dei playoff NBA. Contro i Clippers coriacei di coach Rivers non è stato un compito semplice per i campioni in carica, ma in gara-6 è andato in scena l’assolo dell’immenso Durant, autore di una gara da 50 punti che ha consegnato il passaggio del turno agli Warriors. 129-110 il finale dell’incontro, con i Clippers che dunque hanno terminato stanotte la propria stagione eccellente, al di là delle aspettative, in attesa della rivoluzione che ci sarà in estate. Adesso lo spettacolo proseguirà con Houston-Golden State, un secondo turno da brividi, uno scontro che sarebbe potuto essere anche una finale per il valore dei due roster. Stanotte andrà in scena gara-7 tra Denver e San Antonio, mentre inizierà il secondo turno ad Est con Sixers-Raptors.