Nazionale cinese, sì agli oriundi ma ad una condizione: conoscere lingua e storia del Partito Comunista cinese

LaPresse/Xinhua

Nazionale cinese pronta ad aprire le porte agli oriundi che avranno voglia di sostenere un duro esame sul Partito Comunista cinese

La Nazionale cinese ha deciso di aprire le porte agli oriundi, ma solo ad alcune condizioni molto ferree. I calciatori che vorranno far parte della Nazionale infatti, dovranno conoscere lingua e storia del Partito Comunista cinese, sottoponendosi ad un vero e proprio esame. Questa, secondo la Gazzetta dello sport, è la nuova direttiva della Federcalcio cinese che dunque potrebbe a breve aprire le porte a calciatori originari della Cina, allargando ulteriormente il proprio bacino dal quale attingere calciatori.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery